Eventi in programma

Nessun evento

Calendario Eventi

Marzo 2016
L M M G V S D
29 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
 
Presentazione del libro su Damiano Tommasi

Venerdì 18 dicembre alle ore 18,00 al Caffè Dante in Piazza dei Signori a Verona, Damolgraf  Editore presenterà il libro «Palla al centro. Gioca Damiano Tommasi» (Damolgraf Editore) scritto dal giornalista Marco Hrabar. Saranno presenti l’autore, l’ex calciatore di Verona, Roma, Nazionale Italiana ed attuale presidente dell’Aic l’Associazione Italiana Calciatori, Niko Damoli e Massimo Spinamano della Damolgraf Editore. Presenterà il giornalista Gigi Vesentini. Nell’opera Hrabar racconta di come Damiano Tommasi sia diventato quel calciatore, promosso in serie A con l’Hellas Verona, vincitore dello scudetto con la Roma, titolare con la maglia azzurra nel campionato del mondo in Giappone e Corea, rimanendo legato alla famiglia e ai suoi valori, agli amici d’infanzia, alla sua terra. Dagli inizi nel corridoio di casa, alla fermata dell’autobus o nei prati di Vaggimal, località nel Comune di Sant’Anna d’Alfaedo, Damiano giocava rigorosamente «tre contro due» con i fratelli Alfonso e Zaccaria, il cugino Tarcisio e l’amico di sempre Ivan. Da lì alla prima squadra, il Real Vajmal, il passo fu breve. Quindi, dopo molti sacrifici tra studio e pallone, Tommasi approdò nel calcio professionistico, in cui ebbe diverse soddisfazioni ma anche momenti particolari: un grave infortunio, la voglia di ricominciare, il rientro in campo. «Questo libro non rappresenta una biografia ma vuole raccontare, attraverso episodi ed aneddoti, un lato di Damiano Tommasi meno conosciuto ma che forse è quello più determinante per la sua carriera di calciatore che tutti conosciamo» anticipa l’autore, il giornalista Marco Hrabar. «Attraverso quest’opera» spiega Niko Damoli titolare della Damolgraf Editore che ha voluto fortemente la realizzazione del libro «abbiamo voluto entrare nel mondo dell’editoria sportiva, grazie alla fattiva collaborazione con Marco Hrabar, partendo da uno dei calciatori veronesi più conosciuti negli ultimi vent’anni, Damiano Tommasi».